Manutenzione degli infissi in legno

Un fascino senza tempo, un’eleganza indiscussa e il calore della natura: sono queste le ragioni che spingono molti nostri clienti a optare per gli infissi in legno. Resistenza, durevolezza e versatilità completano il quadro dei plus esclusivi di questo materiale da sempre sinonimo di alta qualità.
Tuttavia, per far sì che un infisso in legno duri nel tempo mantenendo inalterate le sue caratteristiche funzionali ed estetiche, è necessario mettere in atto tutte le buone norme di manutenzione.

Non le conosci o vorresti rispolverare le tue conoscenze? Oggi siamo qui per questo: per parlare delle COSE DA FARE per una perfetta manutenzione degli infissi in legno!

I danni più frequenti negli infissi in legno

Tutti gli infissi sono continuamente esposti alle intemperie e alla condizioni meteo più disparate. Tra tutte le tipologie, però, gli infissi in legno hanno bisogno di maggiore accortezza, perché la continua esposizione agli agenti atmosferici possono minare il suo stato di saluto, compromettendo prestazioni e design.

Tra i principali danni che si possono riscontrare sugli infissi in legno troviamo:
Alterazione del colore a causa dell’azione dei raggi UV;
– Attacco da parte di parassiti;
Deformazioni causate da dilatazioni termiche o penetrazioni di acqua;
Degrado di guarnizioni, sigillanti, organi di manovra e finiture.

Guida alla manutenzione degli infissi in legno

Tuttavia, è possibile ovviare al problema con della semplice manutenzione programmata, che può essere effettuata anche l’intervento di un serramentista, con un facile attività fai-da-te!

La manutenzione degli infissi in legno può infatti realizzarsi attraverso il carteggio della superficie, sia sul telaio fisso, sia sull’anta mobile. In seguito, si procede passando e una vernice o un impregnante a base d’acqua. Ma attenzione: durante il trattamento del legno è bene coprire le guarnizioni, per prevenire un’eventuale futura perdita di flessibilità.

Come dicevamo, per la manutenzione del legno può essere eseguita acquistando il kit di riverniciatura fai-da-te per le finestre in legno, ma non ti senti sicuro puoi sempre rivolgerti al tuo serramentista di fiducia oppure ad un falegname (in questo caso, chiama noi!).

Ogni quanto effettuare la manutenzione degli infissi in legno?

In genere, per una manutenzione ottimale degli infissi in legno è sufficiente trattare il legno una volta ogni quattro anni. Nel caso in cui la finestra sia però esposta a forte calore o forte umidità, consigliamo di effettuare il trattamento ogni due anni. Così, per stare al sicuro!

Vuoi maggiori consigli per la manutenzione dei tuoi infissi in legno?

Contatta il nostro team per una consulenza!